Al campo di lavoro

Loading video
Dopo tre mesi dal campo di concentramento Michele con altri è stato trasferito al campo di lavori forzati che si trovava sempre nei dintorni di Brema. Era un altoforno. E’ arrivato il 10 dicembre. Le condizioni della baracca dove dormivano non erano pessime ma il cibo era pochissimo. Dopo l’altoforno Michele è andato a costruire rifugi antiaerei, poi, tra marzo e aprile del 1945, trincee e difese sul confine olandese per arrestare l’avanzata degli americani. E dopo un paio di settimane è finita la guerra.
visualizzato 1100

COMMENTO

0 inseriti