Anzio Express

Loading video
La sera che sono arrivati gli americani, a Roma, in via Arenula, Enzo ricorda che c’era un silenzio irreale, e poi un brusio: arrivano gli americani. E poi un rumore fortissimo: erano i carri armati. Si sono fermati all’altezza di San Carlo ai Catinari e su un carro armato c’era un cartello: Anzio Express. Chiedendo di Anzio, Enzo si è sentito rispondere Anzio finish, Anzio bum bum. Il giorno dopo Enzo, tornando ad Anzio con un mezzo americano, si è reso conto della potenza americana: centinaia di mezzi, migliaia di uomini, abbondanza di viveri… Come poteva l’Italia vincere la guerra contro di loro? E si dimenticò il termine camerata: da quel momento lo chiamarono paisà.
visualizzato 5530

COMMENTO

0 inseriti