Siamo rimasti a Roma

Loading video
  • raccontato da Polci Anna | 1930
  • caricato da Provincia di Roma - Per la memoria | 31/05/2011
Anna abitava a via Cavour. Ricorda di aver sentito la dichiarazione di guerra alla radio quando tutti battevano le mani. Sembrava dovessimo conquistare il mondo. Ricorda i cunicoli dentro cui le maestre suore portavano le bambine durante gli allarmi. Ricorda il bombardamento del Verano. La sua famiglia è rimasta a Roma anche perché il padre aveva un locale frequentato dai militari e anche grazie a questo le condizioni della famiglia non furono mai cattive.
visualizzato 4676

COMMENTO

0 inseriti