...ferito a Milano dai fascisti, quasi morto, sono fuggito dall'ospedale di Niguarda...

Loading video
il partigiano Bartoli andò a Milano per procurarsi delle tende. Quel luogo era però occupato dai fascisti e quando vi entrò armato fu ferito gravemente. Non lo uccisero, pensando di farlo parlare, e lo portarono all'ospedale di Niguarda. Bartoli racconta come riuscì a salvarsi dopo una fuga roccambolesca.
visualizzato 6439

COMMENTO

0 inseriti