Mi dispiace per il muro

Loading video
Sempre in Montenegro, dopo aver mantenuto il possesso del forte sulle Bocche di Cattaro, arrivò l'ordine di ricongiungersi con una brigata che era stanziata più nell'entroterra. Durante lo spostamento ci fu l'incontro con i Partigiani di Tito che non vedevano di buon occhio i soldati Italiani. Finì bene per il nostro Alpino signor Giuseppe ma non tanto per un muro dietro di lui che fu "colpito".
visualizzato 4021

COMMENTO

0 inseriti