La vita quotidiana

Loading video
  • raccontato da Maria Di Maulo | 1943
  • caricato da Provincia di Roma - Per la memoria | 14/09/2012
Da piccola Maria giocava poco, giusto a campana ve con le pezze faceva le bambolette. Tornata da scuola studiava e poi andava ad aiutare mamma: abitavano in campagna, vivevano in una camera sola. Le sorelle sono andata a servizio e non sono cresciute insieme. Maria ha conosciuto il marito e si è sposata a vent’anni ed è venuta a vivere a Roma. In casa non c’era l’acqua: bisognava andare alla fontana che non era nemmeno troppo vicino e per lavare si andava al fiume. Si mangiava polenta, minestra, ortaggi dell’orto, patate. Non c’era l’elettricità e si illuminava casa con un lume a petrolio; una volta il lume è caduto nella polenta e fu sera senza cena.
visualizzato 5501

COMMENTO

0 inseriti