La tredicesima

Loading video
  • raccontato da Nonna Rachele | 1924
  • caricato da Redazione | 10/08/2008
il padre di nonna Rachele, impiegato in banca, era solito dichiarare che non si sarebbe mai seduto davanti a un piatto di cappelletti senza la sicurezza che il suo vicino di casa potesse fare lo stesso: proprio in base a questo principio, era anche solito aiutare tutti coloro che ne avevano bisogno, tanto da arrivare a dividere con loro la sua tredicesina.
visualizzato 7854

COMMENTO

1 inseriti
fabrizio28041970
02/07/2009 - alle ore10:42
mentre ascolto le parole di questa donna, un senso di amarezza mi prende dentro, pensando a tutto lo spreco di oggi e l'la generosita ed onesta di prima siano diventati avidità per il denaro. c'era una volta l'altruismo, purtroppo non tutti i nipoti di oggi non recepiscono gli stessi valori dei loro nonni. ho 39 anni e credo di aver sbagliato l'epoca della mia nascita, non mi ritrovo in questa società dove si sono persi quasi tutti i valori morali di senso civico tra persone................