Considerazioni finali

Loading video
  • raccontato da Piero Terracina | 1928
  • caricato da Provincia di Roma - Per la memoria | 08/02/2010
Piero ricorda che le SS erano persone normalissime, spesso anche di grande cultura, che certamente la sera quando tornavano a casa baciavano i propri figli e li mettevano a letto dopo aver fatto loro recitare le preghiere. questo quello che deve stupire di più: i carnefici di tante vittime non erano dei pazzi, bensì persone normalissime. per questo, esisterà sempre il rischio che ciò che è stato possa ripetersi...
visualizzato 8649

COMMENTO

0 inseriti