La deportazione

Loading video
  • raccontato da Piero Terracina | 1928
  • caricato da Provincia di Roma - Per la memoria | 08/02/2010
Piero, preso prigioniero dai fascisti in quanto ebreo, ci racconta il lungo viaggio da Roma fino ad Auschiwitz. Dopo essere stati portati a Fossoli, dove c'era un campo di prigionia gestito dai fascisti, il 17 maggio vennero consegnati alle SS, che si occuparono del trasferimento dall'Italia al campo di concentramento di Auschiwitz. Ebbe così inizio un lungo e terribile viaggio stipati in carri bestiame, senza acqua e senza la possibilità di scendere per diversi giorni.
visualizzato 8093

COMMENTO

0 inseriti