Al servizio del cane del padrone

Loading video
Giovanni ricorda i tempi in cui, adolescente, garzone in campagna, doveva accudire il cane del padrone, per il quale era prevista un’alimentazione invidiabile. Era riuscito con furbizia a trarre vantaggio da questa situazione.

Vai a www.archiviodegliiblei.it
visualizzato 5882

COMMENTO

0 inseriti