Carola Cohn 5/10 - Auschwitz

Loading video
  • raccontato da Carola Cohn | 1927
  • caricato da Provincia di Roma - Per la memoria | 26/08/2011
Carola è andata ad Auschwitz da sola. La madre e il fratello sono andati successivamente e solo nel 1949 Carola ha avuto notizie: erano stati eliminati. Carola ad Auschwitz è rimasta circa due mesi, sempre andando avanti e indietro fra Auschwitz e Birkenau. Ha superato molte selezioni. Non ha il numero tatuato perché ormai i tedeschi non sprecavano nemmeno inchiostro: si andava alla soluzione finale. Carola alla sua ultima selezione è stata mandata all’eliminazione, era già nuda, stava per entrare nella doccia e sapeva che era una camera a gas, quando un SS la tira via dicendo che era già la seconda volta. Probabilmente l’aveva scambiata per un’altra.
visualizzato 6759

COMMENTO

0 inseriti