Come si viveva

Loading video
Si stava male. Tutte le sere suonava l’allarme e bisognava spegnere le luci. Ma si stava male anche per la mancanza di cibo. Il paese era molto piccolo, c’era la Casa del Fascio, la chiesa di Santa Barbara, il palazzo del Comune, il mercato coperto e poche case. Il resto erano tutti campi.
visualizzato 5521

COMMENTO

0 inseriti