Il lavoro in Arsenale

Loading video
Ferdinando ha vissuto in prima persona lo sciopero generale e l'occupazione dell'Arsenale di Venezia nel 1960: quando infatti la direzione decise di lasciare a casa oltre duecento operai, tutti insieme decisero di dimostrare il proprio dissenso occupando la zona. Un'esperienza che creò fra operai e popolazione veneziana una fortissima solidarietà.
visualizzato 7757

COMMENTO

0 inseriti