La gioventù e la scuola

Loading video
  • raccontato da Vincenza Bocci | 1932
  • caricato da Provincia di Roma - Per la memoria | 01/02/2010
Vincenza da piccola andava alla novena di Natale in mezzo alla neve. Giocavano in mezzo alla strada e non câ'era niente altro, niente cinema, solo all'azione cattolica. Si giocava fra amici e parenti. I giochi erano la palla, la campana. I genitori erano molto possessivi ma ciò nonostante era una vita serena. A scuola c'era la classe mista perchè i bambini erano pochi
visualizzato 7018

COMMENTO

0 inseriti