La televisione

Loading video
  • raccontato da Alvaro Vellei | 1960
  • caricato da Provincia di Roma - Per la memoria | 04/09/2012
La prima televisione arrivò a casa verso il 1969, un apparecchio avveniristico perché aveva il telecomando anche se col cavo e il padre stupiva gli astanti con il cambio di canale, che erano solo due. Prima si andava dai vicini. Quando si parla di TV ad Alvaro viene in mente Belfagor con Juiliette Greco nella parte di Belfagor, sceneggiato che gli ha messo addosso una paura dei fantasmi che è durata tanto tempo. Ricorda pochi cartoni animati, in bianco e nero, ricorda una trasmissione per ragazzi che si chiamava Chissà chi lo sa. Ricorda la trasmissione dello sbarco sulla Luna e Tito Stagno e il parapiglia con Ruggero Orlando dagli Stati Uniti. Alvaro aveva solo 9 anni e aveva paura: pensava che appena l’uomo fosse sceso sulla Luna, la Luna sarebbe caduta sulla Terra.
visualizzato 4013

COMMENTO

0 inseriti