Torta di sangue e sanguinacci

Loading video
  • raccontato da Bruno Chiola | 1933
  • caricato da Redazione | 12/06/2008
Del corpo del maiale tutto veniva utilizzato: dal grasso di rognone veniva prodotto lo strutto, ottimo sostituto dell'olio per friggere, dalle budelle il salame crudo, dalle spalle il lardo, dal sangue una particolare torta o i più comuni sanguinacci.
visualizzato 8221

COMMENTO

0 inseriti