Un giardino e un bottone

Loading video
Quando gli operai portarono l'energia elettrica a Casa Canditella decisero di situare una cabina in un giardino senza chiedere permesso. Dopo aver distrutto il giardino scoprirono che era il giardino della casa della moglie del direttore generale della distribuzione in Italia!
Il secondo aneddoto che ci racconta il signor Ermenegildo successe durante l'inaugurazione di un impianto per l'illuminazione delle opere d'arte. Per l'innaugurazione venne il presidente Viezzoli e quando era tutto pronto per l'accensione il presidente premette due volte il bottone, l'impianto si accese e si rispense subito...
Gelo in piazza ma andò subito tutto a posto grazie all'intervento del personale di guardia
visualizzato 12323

COMMENTO

0 inseriti