Una vita

Loading video
  • raccontato da Fasciani Adriana | 1941
  • caricato da Provincia di Roma - Per la memoria | 25/08/2011
Adriana, prima figlia, ha potuto studiare solo fino alla terza elementare, poi ha badato ai fratellini. Viveva al Quarticciolo dove c’era il Gobbo che aveva fama di essere un bandito buono, di quelli che facevano del bene ai poveri. Adriana ha cominciato a lavorare in tipografia a 15 anni. Durante una festa da ballo ha conosciuto il marito e con lui è andata ad abitare a Torre Angela quando ancora nel quartiere non c’era nemmeno la luce per le strade. Divertimenti pochi, giusto al mare a Castel Porziano alla spiaggia libera coi ragazzini. Adriana è rimasta vedova molto presto. Dopo quaranta anni, visto che gli affitti aumentavano, ha fatto domanda per le case popolari ed è andata ad abitare a Santa Palomba: il cambiamento è stato un grosso trauma.
visualizzato 11050

COMMENTO

0 inseriti