Una vittima innocente

Loading video
Era il febbraio del 1945 quando il padre di Anna venne colpito da un proiettile vagante e ne rimase ucciso. Era giorni duri quelli, in cui sia le truppe reppublichine sia i partigiani sparavano a qualunque cose vedessero muoversi....
visualizzato 9864

COMMENTO

0 inseriti