Marelli Mirco

 
Marelli Mirco

nato nel 1940
Milano

7 Racconti

2.7 min
Il padre del signor Mirco, un vecchio socialista, con l'avvento del Fascismo è costretto come molti a subire varie violenze fra le quali l'essere costretto a bere olio di ricino. Quando il regime cade esso medita di recarsi al paese natale per vendicarsi su coloro che lo avevano vessato
visualizzato 11765 volte
2.9 min
Il signor Mirco racconta di come durante la guerra scarseggiasse il cibo e quello disponibile con le tessere annonarie fosse di qualità scadente, come ad esempio il pane che veniva fatto con la farina di saggina, una pianta con la quale si costruivano le scope da spazzino. L'unica alternativa per chi non aveva parenti in campagna era il mercato nero .
visualizzato 13656 volte
2.6 min
I Signor Mirco racconta i primi anni di guerra durante i quali nonostante fosse sfollato iniziò, dopo le scuole commerciali, a lavorare diventando per la sua giovane età e per il modo in cui si vestiva motivo di divertimento per i colleghi più anziani
visualizzato 10421 volte
4.1 min
Il signor Mirco racconta dei suoi inizi all'Hutchinson, l'azienda della gomma per la quale lavorerà tutta la vita e di come più per casualità che per scelta diventerà prima disegnatore, diplomandosi alle scuole serali, ed infine caporeparto con grosse responsabilità.
visualizzato 12135 volte
6.4 min
Il signor Mirco racconta l'espansione della Huchinson l'azienda della gomma nella quale esso ha lavorato per tutta la vita, dal boom del dopoguerra con l'assunzione di migliaia di operai fino alla crisi degli settanta dovuta alla concorrenza estera ma anche a contrasti sindacali che hanno impedito e rallentato i processi produttivi
visualizzato 11545 volte
6.5 min
Il Signr Mirco racconta dei terribili bombardamenti subiti da Milano durante la guerra, in particolare quelli sulla fabbrica dove lui aveva da poco iniziato a lavorare.
visualizzato 11751 volte
6.6 min
I ricordi dell'infanzia del signor Mirco: le colonne di San Lorenzo, i primi barboni che sconvolsero il quartiere, gli scarafaggi, le biciclette, il lavoro e la malattia...
visualizzato 11714 volte