Zocchi Liliana

 
Zocchi Liliana

nato nel 1925
Roma

3 Racconti

4.3 min
Liliana ha conosciuto il marito subito dopo la guerra. Lui era appena tornato dalla prigionia in Africa insieme ad un compagno che lo ospitava in casa di una zia, a Montesacro, dove Liliana andava spesso in visita. Si conobbero durante un the. Lui era povero ma molto intraprendente e volenteroso: con l’aiuto della zia dell’amico finì gli studi, si mise a lavorare fino a diventare dirigente nel settore del petrolchimico. Purtroppo è venuto a mancare molto presto.
visualizzato 5776 volte
5.9 min
Quello della guerra Liliana, che aveva sedici anni, lo ricorda come il periodo più bello della sua vita. Si erano trasferiti a Bassano dove vivevano i nonni che lì possedevano della terra. Liliana aveva per il nonno una grane ammirazione ma era soprattutto legatissima alla nonna che ricorda come una donna dolcissima. A Bassano aveva avuto anche il primo amore. E fra Bassano e Roma un paio di brutte avventure di guerra. Una tornando in paese al fontanile della Storta dove evidentemente poco prima doveva essere successo come minimo una sparatoria perché la vasca era tutta imbrattata di sangue. L’altra sempre sulla Cassia quando a lei e alla zia, coetanea, una camionetta tedesca volle dare un passaggio e dal telone si era allungato il bracco nero di un militare americano prigioniero: rifiutarono e accettarono invece di essere accompagnate da un uomo a dorso di mulo fino alla casa del nonno.
visualizzato 6265 volte
6.9 min
Liliana da piccola era stata cresciuta proprio dentro la bambagia. Era stata affidata ad una zia della madre che non aveva avuto figli e il cui marito viveva in una villa nobiliare a Trevignano dove lavorava come intendente. E quindi l’infanzia di Liliana è stata tutta sul lago, coi puledrini, tra le comodità. Poi la zia è morta e Liliana è tornata a Roma dai genitori, padre elettricista, modesto appartamento a via delle Fornaci, per poi trasferirsi a Montesacro. Liliana non ha finito di studiare perché c’erano tanti fratelli.
visualizzato 6179 volte