Luciano Miglino

 
Luciano Miglino

nato nel 1927
Crescentino

10 Racconti

9.3 min
Occupata Chivasso i partigiani si trovarono a camminare per il paese fianco a fianco dei tedeschi. Sopraggiunta la stanchezza il signor Luciano trovò un posto per dormire in una auto requisita ai tedeschi. Ma la resa dei tedeschi era stata una finta... una volta addormentatisi i partigiani furono svegliati dai colpi di mitraglia.
visualizzato 6493 volte
7.6 min
Riorganizzate le varie squadre partigiane, ci si riunì per andare a riprendersi il paese di Chivasso, dove sostavano le truppe tedesche del famigerato comandante Shmidt. Si arresero più o meno velocemente così i partigiani poterono entrare in paese passando dal ponte sul Po.
visualizzato 6536 volte
7.2 min
Una delle prima avventure da partigiano del signor Miglino fu quella di essere mitragliato per sbaglio da due Spitfire inglesi. I due aerei distrussero i mezzi che la banda partigiana usava per spostarsi e anche buona parte delle munizioni.
visualizzato 6935 volte
2.2 min
Un breve ricordo di scuola del signor Miglino, un ricordo che si lega al ricordo di un suo compagno a scuola e nei partigiani.
visualizzato 6528 volte
6.9 min
Per Luciano entrare nei partigiani fu una scelta naturale, aveva visto troppa gente morire e troppe aggressioni da parte di Tedeschi e Repubblichini.
visualizzato 6911 volte
8.2 min
Dopo quella terribile giornata della fucilazione, arrivò la rappresaglia vera e propria dei tedeschi che decisero di far bruciare il paese di Crescentino appiccando il fuoco alle case che costituivano i quattro vertici del quadrato centrale del paese...
visualizzato 6882 volte
8.3 min
Ancora ragazzo il signor luciano assistette alla brutale rappresaglia dei Tedeschi nei confronti della cittadina di Crescentino. Tutto nacque da due soldati Tedeschi uccisi da un paio di partigiani. Come contropartita il paese fu letteralmente bruciato e furono fucilate nove persone, oltre ai morti durante il rastrellamento.
visualizzato 7837 volte
5.8 min
Ancora ragazzo il signor luciano assistette alla brutale rappresaglia dei Tedeschi nei confronti della cittadina di Crescentino. Tutto nacque da due soldati Tedeschi uccisi da un paio di partigiani. Come contropartita il paese fu letteralmente bruciato e furono fucilate nove persone, oltre ai morti durante il rastrellamento.
visualizzato 8134 volte
2.2 min
Il primo contatto con ciò che lui definisce "l'odore della guerra", il signor Luciano lo ebbe da ragazzo. Frequentava il liceo e per andare a scuola prendeva il treno; una mattina i Tedeschi si divertirono a sequestrare i ragazi per fargli pulire dei caseggiati che sarebbero poi loro serviti.
visualizzato 7430 volte
6.3 min
Essendo figlio del podestà di Crescentino e nipote di un alto funzionario dell'educazione scolastica, il signor Miglino potè andare in collegio già in tenera età. Dai Salesiani la vita non era poi così facile.
visualizzato 7876 volte