Alfonso Eridani

 
Alfonso Eridani

nato nel 1922
Badia Calavena

9 Racconti

3.2 min
Non sempre i partigiani si comportavano in maniera eroica e corretta: Alfonso ci ricorda un fatto in cui invece questi giovani "ribelli" si fecero sopraffare dalla voglia di vendetta e dalla ferocia...
visualizzato 3801 volte
2.7 min
Alfonso ci racconta di quando i suoi preziosi consigli edilizi gli permisero di guadagnare una somma del tutto inaspettata!!!
visualizzato 3804 volte
3.6 min
Alfonso e Lidia raccontano le ingiustizie compiute durante la guerra sia dai tedeschi che dai partigiani: tanti morti e tante crudeltà dovuti solo a odii personali e voglia di vendetta...
visualizzato 3994 volte
2.0 min
Prima della guerra, la "morosa" di Alfonso si trasferì a Verona per poter studiare e venne ospitata in un convento di suore. Come è facile da immaginare, le monache non permettevano le visite dei fidanzati e così Alfonso dovette trovare un modo per trasformarsi da "moroso" in fratello....
visualizzato 4152 volte
8.1 min
Durante la guerra, Alfonso con il suo camion distribuiva il cibo presso le botteghe alimentari della valle, dopo averlo recuperato presso il magazzino centrale. Quando riusciva a recuperare un po' di cibo in più lo dava ai contadini della Bassa Veronese, che in cambio gli davano farina e polenta, che poi Alfonso ridistribuiva ai tanti sfollati nella sua valle....
visualizzato 4031 volte
2.4 min
Alfonso ci racconta di come è divenuto proprietario della sua prima casa, dove si trasferì a vivere subito dopo il matrimonio, ma come affittuario. Poi, grazie alla gentilezza del proprietario precedente, se la ritrovò intestata a suo nome....
visualizzato 4370 volte
5.0 min
Un esempio del valore del burro e dalla farina durante la seconda guerra mondiale: in cambio di un sacco di farina e di un mezzo di Kilo di burro, Alfonso riuscì a garantirsi rifornimento di metano illimitato.
visualizzato 4620 volte
2.4 min
Alfonso ricorda con amarezza i tempi di guerra: da una parte c'era la brigata nera, che si macchiò di terribili crimini, dall'altra i partigiani guidati dal comandante Morosini, che erano soliti derubare i contadini. La violenza e la crudeltà non dipendevano quindi dalle posizioni politiche...
visualizzato 6005 volte
3.4 min
Nel dopoguerra doveva essere costruita una centrale idroelettriva sopra Badia Calavena che avrebbe risolto i problemi energetici dell'intera valle ma, come spesso accade, non tutti i buoni progetti vengono realizzati...
visualizzato 6203 volte