Adriano Zecchina

 
Adriano Zecchina

nato nel 1936
Torino

14 Racconti

4.1 min
E' con una certa nostalgia che Zecchina ricorda il tempo in cui la chimica italiana era di altissimo livello e la collaborazione con le industrie molto proficua. Oggi, la situazione è molto diversa anche se, fra mille difficoltà, la ricerca italiana continua a dare buoni risultati grazie alla tenacia dei ricercatori....
visualizzato 9515 volte
6.6 min
Zecchina ci racconta la sua storia e la sua carriera scolastica: dopo il liceo, vince una borsa di studio che gli consente di entrare al collegio universitario e di iscriversi alla facoltà di chimica industriale...
visualizzato 9352 volte
4.8 min
Da sempre, il chimico maneggia quotidianamente gas velenosi o esplosivi. Mentre oggi si possono prendere precauzioni per evitarli, quando Zecchina comincia a fare ricerca, la situazione era molto più... esplosiva.
visualizzato 7573 volte
4.7 min
Zecchina sostiene che chimica e nanotecnologie non siano così distanti fra loro. Mentre il chimico unisce fra loro piccole molecole per crearne di più grandi, il nanotecnologo assembla le molecole per ottenere oggetti.
visualizzato 7894 volte
3.9 min
La chimica e le molecole condizionano la nostra vita. Come? Basti pensare alla profumazione fruttata di alcuni cosmetici o ai gas che favoriscono la maturazione dei cachi...
visualizzato 8154 volte
2.7 min
Nella storia della chimica, spesso il caso ricopre un ruolo fondamentale nelle scoperte. Succede infatti che svolgendo un esperimento per verificare un'ipotesi, si ottenga un risultato inaspettato, ugualmente interessante. Per questo Zecchina si raccomanda di “accettare la natura”.
visualizzato 9114 volte
4.2 min
Una delle scoperte fondamentali della chimica è stata quella dei catalizzatori, ovvero delle sostanze che intervengono in una reazione chimica aumentandone la velocità e permettendo di creare nuove molecole.
visualizzato 8355 volte
3.2 min
Fondamentale nelle ricerche di un chimico è il lavoro dei soffiatori di vetro, artigiani che, a seconda delle esigenze dello scienziato, costruiscono in vetro o in quarzo un oggetto che corrisponde esattamente a quello di cui il ricercatore ha bisogno per i suoi studi...
visualizzato 8855 volte
2.4 min
Zecchina ricorda con orgoglio lo stupore e la curiosità di Primo Levi, quando presso il suo laboratorio osserva, per la prima volta, la reazione oscillante...
visualizzato 11598 volte
5.8 min
Fino alla metà del secolo scorso la chimica era “made in Germany”. I più grandi chimici, le più importanti scoperte erano tedeschi. Zecchina ricorda Fritz Haber, padre del processo di sintesi dell'ammoniaca e Carl Bosch, che lavora sulla benzina sintetica e sulla sintesi del metanolo.
visualizzato 10658 volte
12