Maria Bono

 
Maria Bono

nato nel 1932
Roma

5 Racconti

4.6 min
Quando bombardarono San Lorenzo Maria era in provincia di Sondrio dai nonni insieme ai fratelli. Non si riusciva ad avere notizie da Roma. Purtroppo sotto il bombardamento era morto il fratello della mamma. Per i bambini c'era l'amarezza di non avere i soldi per comprare i dolcetti alle bancarelle delle feste del paese.
visualizzato 14353 volte
1.7 min
Ci fu un caso di omonimia C’era a Sondrio un cugino fascista aveva lo stesso nome di uno zio che fu portato in piazza per giustiziarlo. Si salvò per i pianto disperato della moglie e dei bambini
visualizzato 13024 volte
1.6 min
I giochi li creavano i bambini stessi: giocavano con la palla, inventavano un tratto di strada da percorrere facendo rotolare le bottiglie, giocavano alla famiglia; giocavano al negozio di verdure con un po' di erba e di sabbia che simulava la farina per la polenta.
visualizzato 13094 volte
7.3 min
La famiglia di Maria veniva dalla Valtellina, il padre aveva un negozio di alimentari e Maria dava una mano con le tessere annonarie. Il fratello era in guerra e fu un emozione vederlo tornare dalla guerra mentre c'erano mamme che aspettavano figli anche se avevano comunicato la morte..E ricorda gli allarmi, le sirene.
visualizzato 13382 volte
2.2 min
Per le feste il regalo erano i mandarini, la frutta che di solito non si mangiava. Giocattoli niente, la bambola si costruiva con un straccetto da abbracciare. Si giocava ai quattro cantoni, si saltava con la corda. E la sensazione è comunque di aver giocato tanto
visualizzato 13961 volte