Amarezza

Loading video
Il signor Garbino si ricorda bene il momento in cui a Porta Nuova ha potuto riabbracciare sua madre. Era proprio a lei che pensava quando era internato e quando le situazioni sembravano volgere al peggio, proprio per non pensare a ciò che si aveva intorno. Mamma aiutami! questo era il pensiero. E il racconto di quello che aveva vissuto è stato potuto fare dopo un po' di anni dalla fine della guerra.
visualizzato 6222

COMMENTO

0 inseriti