Corteggiamenti, matrimoni

Loading video
  • raccontato da Santo Zingales | 1932
  • caricato da Provincia di Roma - Per la memoria | 14/09/2012
Quando Santo era ragazzo il corteggiamento consisteva nel vedere una ragazza, parlare col padre di lei, il padre di lei prendeva informazioni sul ragazzo e dopo, se le informazioni erano buone, il padre dava il permesso di conoscere la ragazza. Le ragazze non portavano i pantaloni perché si sarebbero viste le forme e le gonne erano sotto il ginocchio. Non c’era riscaldamento, né televisione. Le serate passavano intorno al braciere con la fidanzata accanto ma guai a sfiorarle la mano. La prima volta che si passava da soli era la prima sera dopo il matrimonio. In tutte le altre circostanze i fidanzati erano sempre in compagnia. Santo si è sposato a 25 anni.
visualizzato 5518

COMMENTO

0 inseriti