Felice Aliberti racconta

Loading video
Felice Aliberti, detto “Cino”, nato a Canelli (AT) nel 1921 partì per la guerra nel gennaio 1941.
Dislocato in Sicilia fu successivamente inviato ad Atene, dove resto di stanza per circa 2 anni, prendendo parte dell’occupazione del territorio combattendo i partigiani greci.
Dopo l’8 settembre fu condotto in Germania e inserito nell’organizzazione “Todt” per lo sgombero prima di Berlino ed in seguito a Dresda.
In aprile venne liberato dagli anglo-americani.
INFO: Il Sig. Felice Aliberti è deceduto tempo fa
visualizzato 5479

COMMENTO

0 inseriti