I balli privati e il cinema

Loading video
Durante il fascismo i balli erano vietati e i giovani dovettero trovarsi nelle case private per socializzare. Il tempo libero da bambina, invece, la signora Armanda, lo trascorreva più volontieri al cinema o al teatro...
visualizzato 6908

COMMENTO

0 inseriti