I giochi - Le serate in casa - La televisione

Loading video
  • raccontato da Gina Neri | 1929
  • caricato da Provincia di Roma - Per la memoria | 24/11/2009
Non c'erano giocattoli ma per fortuna ogni estate venivano a Castel Madama i figli del padrone delle terre per cui Gina e tutta la sua famiglia lavorvano. Le serate si passavano in casa, si diceva il rosario e poi mentre il padre leggeva le vite dei santi, le ragazze lavoravano a maglia. La TV è arrivata quando la nonna decise che i nipoti non dovevano più andare in giro dai vicini
visualizzato 11602

COMMENTO

0 inseriti