I volantini antifascisti

Loading video
Dopo la sua infanzia semplice e modesta, dopo i giochi con sassolini e i balli nelle case, la signora Annunziata dovette crescere i fretta. Cominciò a lavorare a dieci anni. Il primo inverno della guerra sì trovò lavorare in una fabbrica dove fu coinvolta in attività antifasciste.
visualizzato 12293

COMMENTO

0 inseriti