Il podere, i giochi, la scuola

Loading video
  • raccontato da Vittorio Tivaron | 1940
  • caricato da Provincia di Roma - Per la memoria | 18/11/2009
I nonni paterni di Vittorio lasciarono la provincia di Treviso per trasferirsi a Fiumicino nel periodo della bonifica dell'Agro Pontino effettuata dal regime fascista: gli accordi prevedevano che a ogni famiglia ivi trasferitasi venisse assegnato un piccolo podere e un ettaro di terra per figlio. fu così che con i loro 13 figli lasciarono la terra natale e intrapresero una nuova vita.....
visualizzato 6640

COMMENTO

0 inseriti