La guerra e il fascismo

Loading video
  • raccontato da Anonima Anonima | 1925
  • caricato da Provincia di Roma - Per la memoria | 14/09/2012
Il marito della signora durante la guerra è stato prima in Francia, poi in Jugoslavia, poi è stato mandato in Russia, poi in Sicilia quando sono sbarcati gli americani. Durante la guerra si viveva molto male. Durante il fascismo, il padre che era antifascista, nelle occasioni importanti veniva preso e portato in carcere per un paio di giorni perché personaggio pericoloso.
visualizzato 5526

COMMENTO

0 inseriti