La guerra vissuta senza troppa paura

Loading video
Enza, che durante la guerra era ancora bambina, si ricorda di quel periodo non come un periodo tragico e difficile, ma come un momento di grande festa, in cui tutta la famiglia si riuniva nella casa in campagna e in cui si era soliti accogliere e sfamare chiunque passasse da casa loro, compresi alcuni tedeschi.
visualizzato 6991

COMMENTO

0 inseriti