La tombola e il sabot

Loading video
Per mangiare nel campo di concentramento ci si doveva ingegnare. Per dividersi le fette di pane si estraeva a sorte il numero, come nella tombola e per riuscire a mangiare un po' di patate si nascondevano come si poteva. Il signor Bruno le nascondeva nei suoi zoccoli olandesi, i sabot, fino a quando non lo scoprirono.
visualizzato 5900

COMMENTO

0 inseriti