Quattrocento chilometri a piedi

Loading video
Dopo la resa dell'Italia, il signor Luigi fu imprigionato dai Tedeschi in Grecia. Per arrivare alla più vicina stazione di ferrovia i prigionieri dovettero camminare quattrocento chilometri con scarpe non adatte e poca acqua.
visualizzato 4984

COMMENTO

0 inseriti