Ricordi di mezzadria

Loading video
Il mio amico Azorati 1934
Domando perché del nome Azorati per appreso per la prima volta.
Cosi egli accenna che le decisioni, come quello di imporre il nome al figlio, erano prese dal marito. In famiglia alcune zie davano del voi al proprio marito.
A sette anni la famiglia cambia il podere e lui la scuola, ove rimane al compimento dell’ottavo anno, perché poteva contribuire con un punto alla ripartizione dei soldi derivanti dalla vendita del bestiame allevato. Nella famiglia mezzadrile a dodici anni il maschio partecipava con due unità la femmina con un’unità. A sedici il maschio con tre unità la femmina con due unità, Solo a diciotto anni il maschio partecipava alla ripartizione con quattro unità.


visualizzato 7793

COMMENTO

0 inseriti