Torino bombardata

Loading video
Anche quando la famiglia si trasferì a Strambino per sfuggire ai bombardamenti, la signora Maria Antonietta ogni giorno doveva raggiungere Torino per lavorare in Fiat.
visualizzato 6952

COMMENTO

0 inseriti