Bruno Fassi

 
Bruno Fassi

nato nel 1925
San Mauro Torinese

9 Racconti

2.2 min
Alla domanda: ma quando avete capito che la vittoria sarebbe stata vostra? il signor Bruno non ha dubbi: da sempre!
visualizzato 11934 volte
5.2 min
Le donne ebbero anche loro dei ruoli ben precisi nell'aiutare la resistenza. Erano ovviamente prima di tutto madri, si occupavano cioè dei giovani feriti, di nutrirli e di fare il bucato dei vestiti dei partigiani pieni di pulci, e poi facevano le staffette per portare i messaggi dalla valle alle brigate su nei monti.
visualizzato 20176 volte
4.8 min
Vuoi per la conoscenza dei luoghi, vuoi per la convinzione e la spavalderia della gioventù, il signor Bruno fece carriera nelle file partigiane, comandando sia delle incursioni contro i reparti fascisti e tedeschi ma anche facendo il cow-boy per rubare le mucche da una azienda agricola.
visualizzato 11958 volte
4.6 min
Nel Cuneese le brigate partigiane non avevano grandi connotazioni politiche all'inizio dell'organizzarsi della resistenza. Solo in un secondo momento, grazie anche a Duccio Galimberti, si ebbe un certo inquadramento politico. Arrivarono poi le bande del Partito D'Azione e Giustizia e Libertà o le brigate dei Garibaldini.
visualizzato 12043 volte
10.6 min
Una volta diventato partigiano il signor Bruno ha iniziato a collaborare con la resistenza, il suo primo incarico era di andare a prendere le armi della quarta armata italiana che tornava dal fronte francese e che le aveva abbandonate in montagna. Lui le prendeva e le nascondeva per avere delle munizioni sempre pronte.
visualizzato 14587 volte
4.4 min
Il signor Bruno racconta il suo primo giorno da partigiano, spinto dagli ideali respirati in famiglia decise di andare a raggiungere i partigiani sui monti, non senza un po' di incoscienza... Con commozione una mattina salutò la sua mamma...
visualizzato 12079 volte
5.0 min
Il signor Bruno ci racconta la situazione nella provincia di Cuneo subito dopo l'armistizio di Badoglio, tutti ii fattori che hanno portato il formarsi delle brigate partigiane e il movimento di ribellione e liberazione in tutta la provincia.
visualizzato 13326 volte
6.4 min
Il signor Fassi, partigiano piemontese, ci descrive come fin dalla fanciullezza essendo nato in una famiglia socialista ha avuto una educazione antifascista che ha poi avuto la naturale conseguenza di far diventare il signor Bruno un partigiano.
visualizzato 14186 volte
5.0 min
Il signor Bruno ricorda ancora bene il tempo della sua innocenza: la casa stile liberty di Saluzzo e la casa di campagna di Villar San Costanzo famosa per le sue formazioni rocciose, i Ciciu.
visualizzato 12652 volte