Giorgio Bianchi

 
Giorgio Bianchi

nato nel 1932
Torino

3 Racconti

5.1 min
In una Torino divenuta campo di battaglia e di sparatoie fra partigiani e Tedeschi, a pochi giorni dalla Liberazione, l'incoscienza di un bambino prende il sopravvento: la paura di essere sgridato dal padre lo porta a correre per le vie della città, fra un carro armato e l'altro, pur di rimediare all'errore commesso.
visualizzato 8857 volte
2.6 min
La descrizione di un Natale in casa Bianchi, quando Giorgio era ancora Bambino: la piena convinzione che i doni venissero portati da Gesù Bambino durante la notte e la grande delusione di quando, verso i sette anni, gli venne confessata la verità.
visualizzato 10969 volte
5.0 min
Durante la guerra, i bombardamenti sulla città erano talmente frequenti che per la popolazione l'allarme e la conseguente fuga nei rifugi erano diventati un' abitudine; estremamente significative le parole dello stesso Giorgio: "si era talmente abituati a vivere nel pericolo che non ci si faceva più caso".
visualizzato 9753 volte