Elena Antenucci

 
Elena Antenucci

nato nel 1930
Roma

2 Racconti

2.8 min
Si giocava con la corda, col cerchietto. Non c'erano giocattoli. Si facevano le corse per mangiare un paio di caramelle. Durante una corsa Elena si scottò una gamba perchè cadde su un braciere che era fuori dalla porta d una casa e l'ustione ci mise un mese a guarire. Faceva anche qualche marachella come quella volta che aveva allungato l'olio con l'acqua e per non prendere le botte aveva dormito nella stalla. A scuola era stata una frana: molte bacchettate e tanti pianti per non andarci più.
visualizzato 11300 volte
2.2 min
Durante la guerra per farsi dare la cioccolata dagli americani, facevano la spia e dicevano dove si trovavano i tedeschi. C'era molta fame e molta povertà . Per il sale, per la pasta, per l'olio si faceva la fila. Ma Elena era furba: si faceva dare l'olio, poi si travestiva mettendosi un fazzoletto in testa e si faceva dare altro olio. La fanciullezza è stata breve, Elena si è sposata a sedici anni.
visualizzato 11974 volte