I giochi

Loading video
  • raccontato da Ugolina Gobbi | 1924
  • caricato da Provincia di Roma - Per la memoria | 20/09/2012
Giocavano alle belle statuine, aveva la bambola che è stata l’occasione per diventare sarta perché le piaceva farle i vestiti. Natale era una giornata bella: si giocava a tombola. In estate la mamma li portava dai nonni in Umbria: le serate si passavano raccontandosi a volte storie di fantasmi e ai bambini veniva paura. Andava anche al mare a Ostia con la madrina di battesimo. Almarito piaceva ballare ma Ugolina non era per niente brava.
visualizzato 5387

COMMENTO

0 inseriti