La contrattazione per la dote

Loading video
Secondo consuetudine, una settimana prima delle nozze la madre della sposa doveva consegnare ai consuoceri un certo numero di pezzi di biancheria, come dote concordata. Maria Farina ricorda il caso della cugina che rischiò di mandare a monte il matrimonio perché al momento della consegna della biancheria, i suoceri si accorsero che mancava una coperta.

Vai a www.archiviodegliiblei.it
visualizzato 8136

COMMENTO

0 inseriti