La guerra di Adolfo

Loading video
  • raccontato da Adolfo Dentini | 1922
  • caricato da Provincia di Roma - Per la memoria | 27/07/2011
Adolfo era nel 24esimo fanteria a Firenze. E’ arrivato in caserma in gennaio, quando faceva molto freddo. Molti dei commilitoni, per evitare il fronte, si facevano salire la febbre tenendo un sigaro sotto le ascelle. Adolfo dopo un po’ di tempo venne mandato a casa per un controllo medico dal quale per fortuna risultò un piccolo difetto cardiaco e venne riformato. E’ potuto così tornare prima al suo lavoro di falegname e poi andare a lavorare alla fabbrica Ambrosini di Passignano sul Trasimeno
visualizzato 4798

COMMENTO

0 inseriti