La musica proibita e le sale da ballo

Loading video
  • raccontato da Luigi Nocera | 1923
  • caricato da Redazione | 04/11/2011
Durante il fascismo si potevano ascoltare solo i brani approvati dal regime, ma non il jazz, la musica che piaceva al signor Luigi e ai suoi amici.
visualizzato 5880

COMMENTO

0 inseriti