Ricordi di guerra

Loading video
  • raccontato da Anna cognome ignoto | 1938
  • caricato da Provincia di Roma - Per la memoria | 20/09/2012
Nel 1943 Anna aveva solo cinque anni ma alcune cose le sono rimaste impresse. C’era tanta fame. Anna ricorda che una signora un giorno le ha dato una fettina di pane che era fatto con la semola delle ghiande ed era cattivo. Un giorno il padre decise di andare a chiedere un po’ di farina alla famiglia di un amico ma arrivato l’amico gli disse che aveva nascosto molti viveri sottoterra ma disgraziatamente i tedeschi ci si erano accampati sopra e gli era rimasta solo una pagnotta.
visualizzato 5144

COMMENTO

0 inseriti