Ricordo Giorgio Reverberi

Loading video
  • raccontato da Melina Ascione | 1945
  • caricato da Provincia di Roma - Per la memoria | 20/09/2012
Melina racconta del marito Giorgio. Era rimasto orfano del padre che era sottoufficiale dell’aeronautica ed era morto tornando da una missione dall’Africa. Giorgio aveva nove anni e andò nel collegio militare. Si può dire che ha fatto il militare fin da bambino. Da una famiglia felice di ceto medio-alto, Giorgio è diventato un orfano. Del collegio Giorgio raccontava le regole ferree e i tempi sempre gli stessi, scanditi. Tornava a casa solo per le feste di Natale, Pasqua e quelle estive. Non aveva rapporti con i fratelli che erano in altri collegi. Scarsi rapporti anche con la madre che a volte non sapeva nemmeno dove i figli venivano trasferiti. A diciannove anni è diventato sottotenente. E’ stato comandante a Orte e a Firenze. E’ andato in pensione col grado di generale.
visualizzato 5549

COMMENTO

0 inseriti