Shlomo Venezia 1/9 – Da Salonicco ad Atene

Loading video
  • raccontato da Shlomo Venezia | 1923
  • caricato da Provincia di Roma - Per la memoria | 27/07/2011
La famiglia proveniva dalla Spagna, erano arrivati con la cacciata degli ebrei nel 16esimo secolo; avevano la cittadinanza italiana e gli antenati avevano assunto questo cognome perché erano a Venezia. Il nonno era arrivato in Grecia durante la prima guerra mondiale. Il padre era stato anche fascista e si è risparmiato le leggi razziali perché è morto prima, Shlomo dice per fortuna. Con le leggi razziali cominciarono i guai: tiravano avanti con l’aiuto degli zii che commerciavano in frutta e verdura. Quando sono cominciate le deportazioni dei tedeschi, il console italiano propose agli ebrei italiani di Grecia di andare ad Atene dove potevano essere protetti. E la famiglia di Shlomo andò ad Atene, dove Shlomo e i fratelli si diedero da fare con piccoli commerci.
visualizzato 6956

COMMENTO

0 inseriti